venerdì 17 gennaio 2014

CONTROPRODUCENZA PENTASTELLATA

Prima di cominciare voglio dire a tutti i sostenitori del 5s che io non voglio denigrare qualcuno per sponsorizzare qualcun altro, infatti chi mi conosce sa bene che ritengo lo strumento del voto una pura perdita di tempo ed una legittimazione ai potenti per far di noi quello che vogliono.

Vi spiegherò come ho compreso che il 5s è non solo è inutile ma addirittura controproducente.

Circa un anno e mezzo prima delle elezioni politiche si sentiva spesso parlare dei grillini come dei salvatori della patria, coloro i quali avrebbero annientato la casta, quelli che avrebbero portato l'Italia fuori dall'euro e tanto altro ancora...

La cosa iniziava a puzzarmi in quanto nelle sporadiche apparizioni televisive sentivo vari "portavoce" o "cittadini" parlare sempre e solo di indennità parlamentari, vitalizi, privilegi ma mai una parola circa i trattati dell'eu, dei vincoli imposti dal fiscal compact e tante altre problematiche infinitamente più influenti di 2 o 3 miliarducoli di spesa pubblica.

Sul web giravano articoli pro e contro il 5s, si gridava contemporaneamente al complotto o alla salvezza italiana, insomma non ci vedevo chiaro così decisi di avvicinarmi personalmente al popolo grillino.

Tramite una conoscenza che milita nel 5s andai ad un incontro pentastellato, tema della riunione : stipendi esorbitanti dei politici e affini...

L'incontro si teneva in un sottoscala, ricordo che arrivai in leggero ritardo, sul muro alle spalle dei relatori venivano proiettati nomi e cognomi di politici con relativi stipendi e un tizio (come se non fossimo in grado di leggere) non faceva altro che dire : questo prende tot, quest'altro ha il vitalizio, l'auto blu ecc ecc.

Ero circondato da idioti che appena sentivano le cifre, ripetevano fino all'infinito : vedi, questi sono i problemi, per questo c'è il debito pubblico, per questo non c'è lavoro ; quella sera la mia pazienza fu messa a dura prova, al millesimo : "tizio prende tot, caio prende tot", chiesi la parola.

"Non è ancora arrivato il momento delle domande" disse uno dei relatori "e comunque i chiarimenti devono essere inerenti all'argomento" concluse.

In quel momento compresi di aver gettato nel cesso due ore della mia vita che avrei potuto utilizzare in maniera molto più proficua, decisi quindi di alzarmi e andar via.

Mi seguì uno dei relatori che domandò il perchè della mia reazione.

"Non sono questi i veri problemi, il debito viene influenzato in millesima parte dai costi delle istituzioni, perchè non parlare di cose più importanti?" dissi al grillino che mi rispose : "sai, questa è l'unica maniera per avvicinare la gente comune che non è in grado di capire le cose di cui tu parli, noi combatteremo il sistema dall'interno cominciando dai problemi più piccoli"

Non potetti ascoltare risposta più stupida di quella ; "il problemi si risolvono alla radice, sono vent'anni che si affrontano i problemi piccoli, vent'anni che si combatte dall'interno e le cose vanno sempre peggio" conclusi prima di congedarmi.

Indipendentemente da ciò che si raccontava circa casaleggio, webegg o sassoon, questi grillini o sono dei perfetti idioti che guardano la pagliuzza dimenticando la trave o sono dei volponi che vogliono semplicemente
delle poltrone - delle due una è la verità, anche se a dirla tutta non mi sembravano affatto degli idioti ma solo persone con tanta voglia di "sistemarsi".

Quella sera volevo ancora giocare all'illuso così formulai l'ipotesi che i grillini nazionali fossero differenti da quelli locali...

Nei giorni seguenti però, ebbi la fortuna di ascoltare alcune interviste e notai immediatamente un sinistro retrogusto europeista con slogan tipo : europa sociale, euro a più velocità e così via ; frasi già sentite troppe volte sia da destra che da sinistra, chi si è informato a dovere sa benissimo che l'europa non è riformabile, o si esce o si muore, chi continua a parlare di nuova europa ecc ecc o è un ignorante o è in malafede (molto spesso è la seconda ipotesi).

Non riuscii a carpire le loro intenzioni circa lo ius soli, sull'argomento erano come una donna che ti risponde con un forse, ti friggi il cervello ma non sai se è si o no, nella maggior parte dei casi però, la risposta è negativa per cui avevo il sospetto che fossero a favore dell'immigrazione (nonostante siamo già pieni di stranieri che contribuiscono ad accrescere la disoccupazione italiana, alla deflazione salariale e alla fuga di quantità enormi di denaro all'estero - giusto per elencare alcune problematiche).

Subito dopo notai sul web un articolo grillino che parlava di lira elettronica e di quanto sarà fantastico avere una card con dentro tutti i nostri risparmi, fu così che i miei sospetti diventarono ferree certezze, questi 5s sono stati offerti dal sistema per gabbarci per l'ennesima volta.

Gli italiani sprovveduti come sono pensano che con la moneta elettronica svanirà per magia l'evasione fiscale, sempre per magia torneremo a crescere e bla bla bla.

Solo un coglione (perdonate la mia maleducazione) può pensare che la moneta elettronica possa favorire la povera gente e il 5s con quell'idea controfirmava la sua fedeltà al sistema.

Le elezioni si avvicinavano e il 5s iniziava a giocare a carte scoperte, parlava di referendum sull'euro (impossibile per cui dimostrarono di essere pro euro), si divertivano a emulare i "compagni" con slogan ottocenteschi, ritenevano che l'imu fosse giusta perchè si paga in tutta europa, continuavano con i mantra della casta tacendo come pesci circa tematiche molto più importanti ; la stampa dava sempre spazio alle loro dichiarazioni e la massa pendeva dalle labbra di grillo.

Alcuni miei conoscenti mi invitavano a sostenere il movimento ma io non mi feci influenzare, disertai le votazioni e invitai le persone che si fidano di me a fare lo stesso, dissi loro che si sarebbero pentiti di aver votato per quella gente (a distanza di mesi ci sono ancora conoscenti che vengono da me e con il senno di poi dicono : "se ti avessi ascoltato...").

Come da copione i grillini ricevettero milioni di voti e dopo settimane di pagliacciate con la sinistra si, con la sinistra no, andarono all'opposizione promuovendo nomi dell'ipocrita sinistra europeista (del cazzo) come papabili rappresentati della presidenza della Repubblica Italiana.

Gli illusi sostenitori si crogiolavano per qualche insulsa interrogazione parlamentare (interrogazioni già fatte anche dai vecchi partiti di dx o sx - mi riferisco a chiarimenti circa incontri segreti, proprietà della moneta ecc) ma non si accorgevano che il 5s ha proposto riforme circa gli omossessuali (d'accordo o no penso che ci siano cose più importanti a cui pensare, non credete?) e ultimamente per favorire ancor di più l'immigrazione nel nostro paese.

Siamo arrivati ad oggi e nulla di quanto promesso è stato fatto,per il momento ho sentito solo cazzate riconducibili ai sinistrati sfondati di soldi.

Volutamente non ho voluto parlare di collegamenti con il mondo della finanza speculativa internazionale, mi sono mantenuto su fatti incontrovertibili ma avrei potuto aggiungere molto altro al mio scritto, preferisco invitarVi alla riflessione e all'approfondimento che però deve essere obiettivo e mai di parte, infatti ho potuto aprire gli occhi solo perchè ragiono con la mia testa e valuto ogni possibilità.

Buon ascolto e alla prossima


54 commenti:

  1. Sono "movimenti"che servono ad incanalare il dissenso e indirizzarlo dove più conviene al potere(quello vero).
    http://www.gamerlandia.net/2014/01/18/ida-magli-italia-citta-aperta-altro-che-apertura-di-scatolette/
    Alex

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Alex
      grazie per il link, conosco la Magli anche se a volte spara un pò di stupidaggini (ad esempio quando parla di forze armate e affini) XD

      a presto

      Elimina
  2. Da quello che hai scritto si evince una sola cosa.. Non hai compreso nulla! Ma ti sei informato su quello che realmente fà il Movimento? Quai proposte mette in campo? L'hai letta la legge sull'abolizione del reato di clandestinità o parli per sentito dire? Anche se non sei d'accordo (Ipotesi plausibile, nulla da dire ognuno ha le sue opinioni) i 5s sono stati gli unici a rimanere coerenti, in questi mesi hanno proposto una miriade di emendamenti, a differenza delle altre forze politiche. Inoltre se non se non sei convinto del lavoro svolto, basta informarsi su quello che è il momento in cui viene messa alla prova la vera natura dei partiti: il voto.


    Voto palese decadenza Berlusconi --> M5S
    Bonifica terra dei fuochi e desecretazione dei verbali di Schiavone -> M5S
    Abolizione delle cartelle equitalia per le aziende con crediti -> M5S
    Ecobonus per l'edilizia fino al 65% -> M5S
    Fondi sbloccati per le residenze universitarie -> M5S
    Bloccati nuovi tagli alla ricerca scientifica- -> M5S
    100 milioni in meno per le consulenze della PA -> M5S
    Stop ai condoni edilizi -> M5S
    Tagli del 40% alle auto blu -> M5S
    Taglio del 20% alle spese per la consulenza nella PA --> M5S
    Istituzione del fonto per le PMI finanziato dai tagli sugli stipendi dei --> M5S
    Sconto di oltre 2 miliardi di euro alle concessionari delle Case da Gioco --> PD$-PDL$
    Fiducia ad Alfano per il caso Shalabayeva .-> PD$-PDL$
    Si al TAV -> PD$-PDL$
    Compera di 90 cacciabombardieri F35 --> PD$-PDL$
    Fiducia alla Cancellieri per le intercettazioni con i Ligresti -> PD$-PDL$
    Bonus di 150 milioni di euro annui al museo MAXXI della Melandri dentro il ddl cultura --> PD$-PDL$
    In arrivo un regalo alle banche dai 2,3 ai 4 miliardi di euro -> PD$-PDL$
    - Finanziamenti statali alle scuole paritarie FAVOREVOLI
    - Aumento età pensionabile FAVOREVOLI
    - Abrogazione art. 18 FAVOREVOLI
    - Acquisto caccia F35 FAVOREVOLI
    - Spreco per la Tav FAVOREVOLI
    - Introduzione dell'IMU FAVOREVOLI
    - Destinare il gettito IMU di 4mld a MPS FAVOREVOLI
    - Sostituzione dell'IMU con la service Tax FAVOREVOLI
    - Guerra In Libia FAVOREVOLI
    - Missione in Afganistan FAVOREVOLI
    - Missione in Iraq FAVOREVOLI
    - Aumento IVA al 21% FAVOREVOLI
    - Aumento IVA al 22% FAVOREVOLI
    - Aumento IVA dal 4% al 10% per generi alimentari FAVOREVOLI
    - Aumento accise sui carburanti FAVOREVOLI
    - Aumento Irper ed Irap FAVOREVOLI
    - Creazione della Tarsu, tassa sui rifiuti FAVOREVOLI
    - Condono di 96,5 mld di euro evasi dalle lobby delle slot machine FAVOREVOLI
    - Equitalia e vessazione dei piccoli commercianti FAVOREVOLI
    - Riforma Fornero FAVOREVOLI
    - Clientelismo FAVOREVOLI
    - Burocrazia eccessiva FAVOREVOLI
    - Voto unanime trattati europei FAVOREVOLI
    - Appoggio governi del Bilderberg Monti-Letta FAVOREVOLI
    - Modifica art. 81 della costituzione FAVOREVOLI
    - Introduzione del presidenzialismo FAVOREVOLI
    - Svendita patrimonio pubblico commerciale e culturale FAVOREVOLI
    - Rielezione NAPOLITANO FAVOREVOLI
    - Tagli a sanità e istruzione FAVOREVOLI
    - Legge bavaglio alla rete FAVOREVOLI
    - Coltivazioni OGM FAVOREVOLI
    - Divieto commercializzazione sementi FAVOREVOLI
    - Reintroduzione farine animali negli allevamenti FAVOREVOLI
    - Limitazioni al KM ZERO FAVOREVOLI
    - Costruzione inceneritori FAVOREVOLI
    - Costruzione del MUOS FAVOREVOLI
    - Militarizzazione della Val di Susa tramite il decreto contro il femminicidio FAVOREVOLI
    - Metodo staminali CONTRARI
    - Metodo Di Bella CONTRARI
    - Restituzione della sovranità monetaria CONTRARI
    - Rinegoziazione del sistema monetario CONTRARI
    - Nazionalizzazione Bankitalia CONTRARI
    - Attuazione della norma europea anti-corruzione CONTRARI
    - Taglio stipendi e pensioni dei parlamentari CONTRARI
    - Taglio dei privilegi della casta CONTRARI
    - Taglio stipendi manager pubblici CONTRARI
    - Legge elettorale CONTRARI
    - Legge sul conflitto d'interessi CONTRARI
    - Introduzione reddito di cittadinanza CONTRARI
    - Riduzione della pressione fiscale CONTRARI
    - Dimissioni Cancellieri CONTRARI
    - Dimissioni Alfano CONTRARI !!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nonostante il tuo commento arrogante ti risponderò...

      sappi che a differenza di molti, prima di scrivere qualcosa rifletto per ore e mi baso su tutte le fonti possibili avendo così la possibilità di pubblicare sempre qualcosa che abbia come fondamento l'onestà intellettuale.

      Circa le proposte del 5s trattasi di iniziative ininfluenti dal punto di vista macroeconomico per cui trattasi solo di chiacchiere, per quanto riguarda l'elenco che mi ha fatto favorevoli - contrari su questo o su quello posso solo dirti che nel momento in cui sei all'opposizione puoi fregiarti di qualsiasi slogan, come dire : tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare.

      Nel mio articolo non ho voluto parlare di molte cose che mettono il 5s con le spalle al muro ma ho preferito non farlo proprio per quelli come te che tifano come per una squadra di calcio, sappi però che un giorno comprenderai che ti hanno gabbato, lo comprenderai nel momento in cui i tuoi idoli andranno al governo e dovranno sottostare alle regole imposte dalla finanza speculativa d'oltreoceano e d'oltremanica esattamente come hanno sempre fatto i partiti di dx o sx .

      Ripeto : un giorno capirai, ora è troppo presto

      Elimina
  3. DarksideOfAquarius22 gennaio 2014 12:34

    Il M5S mette in discussione gli ammortizzatori sociali ma accetta l'attuale rapporto dell'uomo con il lavoro; mette in discussione l'euro ma accetta l'attuale rapporto dell'uomo con il denaro; mette in discussione la casta ma accetta l'attuale rapporto dell'uomo con le istituzioni; in sostanza vuol cambiare Tutto per non cambiare Nulla. Come? Andando per vie legali contro chi è al di sopra delle leggi =) chiaro. E ovviamente chi non ci crede è un malvagio troll pagato dal PD.
    Che cosa triste, ma triste davvero, che non vi sia la benché minima volontà di uscire dal tunnel; il tunnel piace davvero all'itagliota medio che vorrebbe solo vederlo arredato un po' meglio. L'itagliota crede davvero di dover dare la sua vita a un'azienda, la sua sovranità a un disegnino colorato con la crocetta a matita e via dicendo, anzi lo esige. Lo esige!
    Su due cose hanno ragione, la prima è che come disse testualmente Grillo sono riusciti a EVITARE una vera rivoluzione... la seconda è che chi non partecipa al movimento non ha diritto di lamentarsi della casta. Io infatti non mi lamento; Psicorenzi il personaggio costruito a tavolino per traghettare l'itagliota verso il NWO, per quanto mi riguarda può alzare la benzina a dieci euro al litro tanto io vado a piedi. Può anche aumentare lo stipendio ai suoi amici di trenta volte, tanto da me non vedranno un cent; può anche fallire nella lotta vs la disoccupazione e il debito perchè sono destinati a crescere per un semplicissimo calcolo matematico della fottuta terza elementare. E così via... in definitiva per chi ha scelto di abbracciare un nuovo paradigma dell'esistenza il teatrino politico-elettorale è assolutamente inutile sotto tutti i punti di vista.
    Il cambiamento quello vero, si attua nella vita vera, con scelte concrete e anche con determinate RINUNCE, ammesso che possiamo parlare di vere "rinunce" quando si tratta dello smarthphone del cazzo e altre cose così.
    La crocetta a matita sul disegnino colorato serve solo a chi cerca di lavarsi il poco che rimane della sua coscienza nell'illusione di aver fatto qualcosa di diverso dalla schiavitù che si è autoinflitto, un po' come chi ruba dal lunedì al sabato e la domenica butta due euro nella cassetta delle offerte. Patetici.
    Se mi ricordo dove ho messo la scheda elettorale vado a votare per PsicoRenzi. Dico sul serio, quel lobotomizzato con una paresi facciale e lo sguardo penetrante come quello di un tacchino arrosto mi sembra veramente la mazzata ideale da consegnare sulle gengive dei veri responsabili di questo sfacelo: i miei concittadini.
    Un saluto allo Spadaccino e buona Crisi a tutti =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @darksideofaquarius
      innanzitutto complimenti per il nick (:

      grazie per essere passato da qui e per aver lasciato un tuo pensiero...

      tenendo conto che la politica è il mio pane quotidiano (è onnipresente nei miei discorsi con la gente che incontro) posso dirti che più vado avanti più mi rendo conto delle lacune culturali della gente che non riesce a guardare al di là del proprio naso, infatti non credo assolutamente in un Italico risveglio per il semplice fatto che possono farci credere quello che vogliono tramite tv e giornali.

      far capire alla gente che indipendentemente dalla fazione al potere dovranno eseguire sempre e comunque i desideri dei mercati è pura utopia...

      ricambio il saluto, a presto

      Elimina
    2. DarksideOfAquarius23 gennaio 2014 14:48

      Già, e il bello è ci che sono dei trattati che lo dicono a chiare lettere... manco si trattasse di scovare il pelo nell'uovo, voglio dire =) il 24 dicembre 2012 mentre questi cavernicoli postmoderni si ingozzavano di salmone e chardonnay, zitto zitto il signor Monti delegava, nero su bianco, qualunque decisione in materia economica alla BCE. Per questo non ci credo nemmeno io a 'sto grande risveglio: nemmeno messi di fronte all'evidenza inconfutabile riescono a capire cosa sta succedendo. E parliamo di mezza Italia... l'altra mezza son politici coi rispettivi codazzi, dipendenti statali regionali e comunali, bancari, forze dell'ordine, giornalisti, notai... stiamo freschi Spadaccino, ci aspetta un anno du-ris-si-mo.

      Elimina
  4. @DSOA
    sono pienamente consapevole di ciò che scrivi...
    non ci resta che piangere

    RispondiElimina
  5. Ho mandato parecchi link, da opptitalia.org, alla registrazione in jpg di equitalia nel Delaware come società religiosa non a scopo di lucro, al link con la nuova registrazione come Equitas ma allo stesso number file ecc ecc al responsabile grillino del Piemonte. non ho mai ricevuto risposta. Beppe
    non sono iscritto da nessuna parte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @anonimo
      potresti spiegarti meglio per favore?

      Elimina
  6. Ricevo in toto il suo commento tranne che il capitolo della moneta elettronica che entra a pieno titolo nel progetto che propugno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giorgio, a chi fa comodo la moneta elettronica te lo sei mai chiesto?

      Elimina
  7. Nel mio caso la moneta elettronica fa comodo al progetto che lei evidentemente non conosce e viene definito come antropocrazia consultabile al sito www.bellia,com.
    Nel caso dell'attuale ordinamento politico è un mezzo di controllo totale ma se lei e tutte le persone che come lei non hanno un progetto alternativo non assumete consapevolezza giocoforza saremmo sempre considerati degli schiavi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. al momento non conosco il Suo progetto, mi informerò a riguardo...
      per il momento Lei si contraddice perchè parla di liberarsi dalla schiavitù e poi propone la moneta elettronica???

      i miei risparmi, il mio sudore sarebbe quindi accreditabile ma anche eliminabile con un semplice click???

      inoltre mi sta giudicando superficialmente infatti nei miei scritti c'è sempre qualcosa di costruttivo e propositivo, molto probabilmente Lei non ha colto questo di me...

      Elimina
  8. Con questo commento parto dalla fine: Lette le tue argomentazioni cosa proponi per iniziare a cambiare le cose? o quali sono le tue idee per un cambiamento? ho letto solo critiche (molte condivisibili), ma non delle controproposte e possibili soluzioni, occhio che dire che tutto è brutto senza proporre soluzioni è l'arma preferita del sistema che ti svela l'inganno e poi ti lascia nella paura, non fare il loro gioco....
    Inizio con le domande:
    1) è possibilissimo che tu sia capitato in un gruppo di "idioti/ignoranti", dopo 20 anni di Berlusconi (società dell'apparenza, tette, culi, veline, sculettine) i danni sono questi e bisogna prenderne atto, cercando di fargli capire la probabile via per cambiare le cose, credi che in 1 o 2 anni riusciremo a risolvere 40 anni di casini che hanno distrutto la società sotto tutti i punti di vista? (per me sono migliaia di anni che ci prendono per il culo, però restiamo negli ultimi 40 che solo li sono successe + cazzate che negli ultimi 500).
    Grillo ha detto (e su questo sono daccordo) che per iniziare a risollevare la situazione serviranno almeno 10 anni di lacrime e sangue di tutti, altro che bacchetta magica, poi Grillo lo si può criticare quanto si vuole, ma quello che conta sono i Parlamentari e quello che votano perché Grillo e Casaleggio non sono in Parlamento e non votano.... per ora mi è capitato solo una volta di sentire critiche gravi e accuse su alcuni parlamentari 5S, per il resto critiche anche giustissime a Grillo e Casaleggio.... secondo me prima si capisce che i Parlamentari 5S sono una "entità" e Grillo & Co un'altra (connesse in ogni caso), non se ne viene fuori.
    Gli infiltrati e i furbi che si vogliono sistemare sono ovunque, siamo in Italia corrotta, cosa credevi di essere in paradiso?

    Se hai delle critiche su dei Parlamentari 5S dille pure (se puoi linka il discorso della lira elettronica che non lo vedo in rete). Spezzo la 1° parte.

    RispondiElimina
  9. Sull'Europa e ius soli non ci sono risposte definitive perché sono argomenti delicatissimi su cui si sta studiando e confrontando: personalmente sono favorevole ad una Europa che si basi suoi popoli e sulla solidarietà, mentre i vari poteri vogliono un'Europa di schiavi e del denaro, per cui se non si riuscirà ad ottenere la 1° bisognerà avere un piano B per uscirne, che ad oggi nessuno ha ben chiaro.... Sibilia, Fraccaro, ecc non ti dicono nulla? In ogni caso quelli sono cittadini e se certe cose non le sanno è nostro dovere informarli per crescere tutti insieme o almeno tentare.... il dire "ah loro sono ignoranti e non sanno niente, sono in malafede" e poi stare nella torre d'avorio, non porta da nessuna parte, anzi porta all'allontanamento invece che all'unione, ricorda che prima di sapere tutte le cose che sai in quanto a consapevolezza eri messo come loro o peggio di loro. Poi non tutti hanno lo stesso tempo cairologico, facciamocene na ragione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @anonimo
      1 se leggessi con attenzione avresti notato le mie proposte esplicite e non

      2 per me gli idioti/ignoranti (aggiungerei anche opportunisti) sono tutti coloro i quali credono nello strumento del voto per migliorare la società o la propria condizione (questo vale per gli opportunisti)

      3 l'analisi di grillo che tu condividi io non l'approvo affatto perché se si volesse davvero l'Italia potrebbe risollevarsi nel giro di 2/3 anni ma per fare una cosa del genere ci vuole gente con le palle che al momento non c'è nemmeno all'orizzonte

      4 la corruzione (che poi è un termine che dice tutto ma non dice niente) non è solo un male italiano, è insita nell'essere umano che maneggia il danaro in qualsiasi parte del mondo...
      non conosciamo le magagne altrui perchè a differenza nostra i paesi stranieri non sputtanano al mondo la merda che combinano

      5 la lira elettronica
      http://www.byoblu.com/post/2012/11/30/italia-anno-2016-ecco-la-lira-digitale.aspx

      6 un'europa diversa non è possibile perché i trattati non prevedono rinegoziazioni, per cui o torniamo Italia o soccomberemo per cui i discorsi fatti dai tuoi beniamini sono PAROLE AL VENTO

      per quanto riguarda lo ius soli sapevo benissimo che il 5s si sarebbe allineato con l'ipocrita sinistra delle banche

      comprendo e ammiro il tuo senso di giustizia ma posso assicurarti che con una matita non si può cambiar nulla, forse un giorno lo capirai anche tu, ognuno ha il suo tempo cairologico XD

      Saluti



      Elimina
    2. Per poterci intendere è doveroso usare la stessa semantica cosa che allo stato attuale non è.
      Deve prima informarsi sul progetto in Nome e successivamente manifestare le sue considerazioni tipo i risparmi che non sono previsti perché la moneta avrebbe validità solo per l'anno solare.
      Pur essendo lo stesso soggetto il bruco non può ragionare da farfalla se prima non si sottopone alla fase pupo-crisalide.
      Il denaro nell'organismo sociale rappresenta il sangue in quello umano, perciò va integrato se ne manca ma anche distrutto se in eccesso ed è un mero portatore d'informazioni non di valore, questo è intrinseco nelle cose, nei servizi ed in quant'altro.
      L'unità di misura, perché tale è il denaro, non ha alcun valore intrinseco, o non possiamo stendere asfalto perché ci mancano i metri?
      A rileggerla, XD.

      Elimina
    3. caro Giorgio,
      ho analizzato (anche se non in maniera scrupolosamente dettagliata) il progetto su bellia.com e posso affermare che è intrinsecamente contraddittorio.

      Mi spiego : la moneta scritturale (o digitale) è attualmente il 99% mentre la moneta fisica l1%.
      per quale mistica ragione dovrebbe fermare la speculazione bancaria sui titoli di stato e sulle materie prime l'eliminazione del contante?

      io ad esempio proporrei l'eliminazione della moneta elettronica, della speculazione ma non quella della moneta vera e sonante, proporrei inoltre che questa moneta venisse coniata dallo stato e che solo i cittadini della nazione possano investire in essa

      inoltre ciò che mi preoccupa della moneta elettronica sono i controllori della stessa che mi ricordano i vari liberal progressisti forti sostenitori del "privatizzazione = efficienza = risparmio e tante altre amenità

      perdonami ma il tuo progetto mi ricorda troppo il pd (e similari) penso che stato sociale e rispetto per il pianeta si possano raggiungere in altre maniere

      concludo : il denaro potrebbe avere valore intrinseco, basterebbe accantonare l'oro (che inquina molto più del suo valore) e collegare tale moneta al valore intrinseco del grano, del lavoro o qualsiasi altra cosa si voglia...

      a presto

      Elimina
    4. Lei continua ad etichettarmi non avendo preso visione del progetto, va a scuola impreparato addebitandone la responsabilità all'insegnante.
      In antropocrazia non è previsto che ci siano controlli diversi da quelli di eventuali effrazioni, dal momento che non sono contemplate tasse di sorta quindi non c'è necessità di controllare la moneta diversamente perché si dovrebbe attuare? Come vede la contraddizione insiste solamente nella sua mente.
      Il progetto occupa 240 pagine di un tomo e lei custodisce la pretesa di averlo metabolizzato in poche ore?
      Mi appare, almeno così si atteggia, un po' presuntuoso.
      Studi poi ne riparliamo e tralasci i comunisti che rappresentano il cancro della società.

      Elimina
    5. prometto che darò al progetto l'attenzione che merita ma indipendentemente dalla buona fede di esso (sono sicuro che lo sia) entrambi conosciamo l'indole dell'uomo che "fa il controllore" per cui cedere il frutto del mio sudore a qualcuno che non conosco o che potrebbe essere tentato dal prosciugarmi tutto mi preoccupa e non poco...
      probabilmente sono un pò presuntuoso ma è un difetto comune di coloro i quali si battono per i propri ideali.
      Concordo in pieno per quanto riguarda i comunisti.
      Le faccio una domanda : io e Lei diciamo più o meno le stesse cose ma in lingua diversa per cui se entrambi vogliamo uno stato sociale ed il rispetto per il pianeta in cui viviamo perché non ci limitiamo a combattere l'anatocismo sul debito pubblico rimborsando solo i piccoli risparmiatori italiani che non hanno alcun interesse nel fallimento della Madre Patria?
      con tutti quei miliardi non rimborsati alla finanza speculativa si potrebbe garantire ad esempio il bramato reddito di cittadinanza o minimo reddito garantito.
      Nel momento in cui la finanza speculativa è al massimo storico del suo potere Lei vorrebbe darle ancor più potere?
      La moneta elettronica potrebbe esistere solo in un'economia etica e al momento siamo distanti anni luce da tale definizione.

      Concludo con una stupida domanda : ma Lei è parente dell'andreatta famoso per il divorzio Bd'I - Ministero del Tesoro? XD

      Elimina
    6. Una curiosità. Ma non è dagli anni settanta che l'emissione di moneta non fa più fede all'oro, ma alla ricchezza circolante, spesso nella figura di obbligazioni, ipoteche e garanzie varie (spesso tossiche)?

      Elimina
  10. Il mio cognome è Andretta e non Andreatta, quindi non ci possono essere parentele di sorta.

    Si conceda un lasso di tempo sufficiente per metabolizzare il progetto che le ho già indicato e vedrà che tutti i suoi dubbi evaporeranno, essi sono li stessi che mi sento avanzare da decenni, ormai ed immancabilmente vengono smontati, dal momento che tutte le premesse da lei avanzate sono state previste.
    Se lei rilegge con l'attenzione che meritano i miei precedenti commenti concluderà che le obbiezioni da lei accampate sono quanto meno ridondanti se non obsolete.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la mia era solo una battuta tenendo conto che andreatta sarebbe stato un fiero supporter della moneta elettronica...

      ho parecchi impegni ultimamente e non ho quindi la possibilità di analizzare il progetto, se Lei avrà la pazienza di spiegarmi come la sua idea possa venire alla luce evitando tutte le problematiche da me elencate precedentemente Le sarei grato.
      p.s. sia il più sintetico ed efficace possibile

      ringrazio anticipatamente

      Elimina
  11. Il suo nickname è presente per un lungo tempo diuturnamente su CDC quindi concordo che non possa dedicare sufficiente tempo per informarsi circa l'antropocrazia.
    Proporrei di eliminare tutte le lame dalla faccia della terra, non si sa mai! Qualcuno potrebbe ferirsi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Giorgio,
      utilizzo il pc al massimo per 15 / 20 minuti di seguito per un totale massimo di un'ora al giorno complessiva causa impegni vari...

      non si tratta di sminuire il Suo progetto bensì di comprenderlo rapidamente

      infatti se avessi questo tempo di cui Lei parla ma di cui sfortunatamente non dispongo lo utilizzerei per il mio blog tenendo conto che ho un racconto fermo da mesi e non scrivo una poesia da tempo immemore...

      le Lame e gli Spadaccini possono vivere per sempre se dediti al bene

      Elimina
  12. Ho sempre sostenuto l'inconsistenza del programma del transumanista e luciferino Casaloggia, quindi spadaccino le tue osservazioni non fanno una grinza. L'unica possibile uscita dal tunnel è di riconquistare la sovranità nazionale con ogni mezzo, il resto sono solo chiacchiere. Ciao

    RispondiElimina
  13. Ciao,

    sono un simpatizzante, se così si può dire, del m5s; non voglio fare nessun lavaggio del cervello a nessuno, mi interessa solamente il vostro punto di vista e in parte condivido alcune delle vostre idee.

    Siamo d'accordo che ci sono evidenti ingerenze internazionali che mirano a guidare molti governi sugli interessi dei così detti potenti della terra. La politica dell'austerity, la scelta dell'italia e della grecia, il precedente default dell'argentina, l'attuale situazione emergente di quest'ultima dopo aver rifiutato filosofie occidentalizzanti, ma anche le finte primavere arabe che altro non sono che la caduta e il fine corsa del sistema colonialistico occidentale (in tunisia sono arrivati alla fame dopo la esasperata corruzione finanziata dall'occidente, in egitto mubarack lo hanno messo israele e stati uniti, sono anni che destabilizzano il libano, la guerra in libia), le nuove rivoluzioni come ucraina dove si assiste a ribelli ben organizzati militarmente, oppure al tentativo in siria di capovolgere il regime, sono tutti segnali di quello che sta veramente accadendo: o fai il buono e democratico (cioè accetti di diventare colonia e di essere sfruttato) oppure ti additano come terrorista, nemico della democrazia e se possono finanziano una rivoluzione spingendo molto su qualche valore morale inventato per l'occasione.

    detto questo, perchè ritenete che il m5s, se andasse al governo dovrebbe fare la stessa cosa degli altri partiti? Mi sembra che le loro voci fuori dal coro su TAV, f35, politiche di gestione dell'acqua vadano contro il sistema, il loro stare lontani dai soldi allontana il rischio della corruzione (primo tentativo di controllo 'democratico'). D'accordo che sono ancora argomenti deboli ma perchè essere sicuri che al governo saranno come gli altri ?

    secondo voi quale è la strada migliore per uscire da questa situazione ? Come intendete affrontare il problema e come lo state affrontando? Il non votare a cosa porta ?

    Non pensate che per far digerire e assimilare questi concetti alla gente occorra andare un passo alla volta ? Un referendum per uscire dall'euro a me mi sembra una buona idea: prima si valuta la cosa, si sentono gli esperti (quelli dalla parte del m5s mi sembrano abbastanza fuori dal coro). Primo obiettivo la costruzione delle coscienze e la consapevolezza.

    gli italiani sono un popolo stoico, sono stati messi assieme con la forza, non sono neppure riusciti a liberarsi da soli hanno avuto il bisogno degli americani (ed è quì che è iniziato tutto); sanno tenere la miseria tantissimo, se arriveranno ad una rivoluzione sarà per fame vera e propria e sarà troppo tardi per tutti. Probabilmente arriverà nuovamente qualche altra ingerenza estera che guiderà la rivoluzione e ricomincerà tutto daccapo: prima un piccolo boom economico (se così si può dire visto che verrà evidenziato solo passaggio dalla fame e non il declino fino ad essa) e poi una nuova caduta per la successiva crisi causata dalla corruzione.

    Non ritenete che l'ipocrisia su questa democrazia basata sulle bugie e suoi finti diritti possa essere combattuta con le stesse armi ? Se non ci fosse stato il consenso internazionale in libia non sarebbero andati a farsi la nuova crociata, In siria non c'è stato e non sono riusciti ad attaccare, in islanda il rifiuto del debito e delle politiche del FMI hanno capovolto completamente la situazione. Svegliare gli animi, insegnare veramente alla gente cosa è la democrazia, far aprire gli occhi e trasformare quello che ora è considerato complottismo la vera politica internazionale non sconfiggerebbe questo sistema ?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro anonimo simpatizzante del 5s (non conosco il tuo nome),

      non rivolgerti con il Voi, chi scrive qui sono io e mi chiamo Davide, puoi benissimo darmi del tu, sei il benvenuto...

      dal tuo commento posso benissimo affermare che non sei uno sprovveduto ma sei fallace (o semplicemente in buona fede) su diversi punti :

      ritengo che il 5s nel caso in cui fosse al governo si comporterebbe come gli altri semplicemente perché il vertice del 5s è vicino a quelle consorterie europee ed internazionali che "suggeriscono" a partiti cosa fare...
      come posso provare quello che dico? beh tralasciando vari personaggi la prova sta nel comportamento del 5s ad esempio quando deve scegliere si comporta esattamente come il pd (o il pdl) ; circa questa cosa potrei scrivere molto ma al momento non mi capiresti

      il non votare è un messaggio, dice ai vertici che non ci facciamo prendere più in giro dal "gioco democratico" e che devono andar via tutti perché bisogna ricominciare da zero con una nuova costituente, se l'astensione fosse superiore al 70% ci sarebbe un vuoto di potere enorme, infatti il 5s è nato appositamente per non crearlo, riflettici su

      non è possibile un referendum sull'euro per ovvie ragioni costituzionali, al momento serve uscirne e al più presto possibile, farlo capire alla gente ci farebbe perdere anni preziosi e non ne abbiamo altrimenti le generazioni future ne pagheranno le conseguenze

      se ti degnassi di osservare la politica del 5s con spirito critico ti renderesti conto che il 5s è europeista-atlantista per cui stai parlando di aria fritta il tuo è un movimento farlocco e ipocrita

      il voto non è un'arma ma uno strumento di dominio per prendere in giro le masse...

      un saluto

      Elimina
    2. Inoltre non capisco perchè colpevolizzare gli immigrati e accusarli di togliere lavoro agli italiani, quando sarebbe meglio farseli alleati per combattere il capitalismo, di cui sono vittime, sapendo che l'apertura delle frontiere è stata in parte proprio uno strumento del capitalismo. Io sono per la libertà di movimento e secondo me il nazionalismo rischia di essere una gabbia isolante. Gli italiani sono sempre stati i primi ad emigrare, ad andare dappertutto. A proposito, il sud e l'est Europa, sono per Farage, quello che per la Lega sono i meridionali.
      Secondo me il concetto stesso di "lavoro" come risorsa limitata è una sovrastruttura, sarebbe ora di capirlo, lo è solo nel linguaggio attuale del controllo dei posti di lavoro e dell'asservimento di quest'ultimo al capitale. Il lavoro è l'atto di partecipare ad una società con la società che ti paga per il tuo contributo, attenzione, non è un discorso "comunista" poichè non si parla di uno stato, ma di autogoverno. C'è chi è libero di sostenerti nel tuo lavoro e chi no, ma diventerebbe semplicemente un patto sociale.
      Occorre ovviamente una rete di persone che mettano a disposizione dei servizi usando meno soldi, perchè questo patto si consolidi e si abbia l'agio di ridefinire e rivalutare gli sforzi degli individui che contribuiscano alla società, in un modo diverso da quello imposto dal paradigma delle relazioni economiche predeterminate con i loro rapporti di forza completamente sballati a favore di una minoranza di ricchi sempre più ricchi, paradigma ora sempre più sostenuto e rafforzato dall'Europa, quella dell'oligarchia di Bruxelles si intende, serva dei potentati e degli interessi delle lobby americane. Notare come non parli mai dei continenti in sè, conscio che così facendo ne farei un discorso di contrapposizione tra popoli, e il potere, che fa sempre capo a poche persone (poi aggioga le grandi masse per oliarne i meccanismo), ringrazia.

      Elimina
    3. quando dovrai confrontarti con la concorrenza sleale ne riparliamo...
      ti contraddici da solo, se l'apertura delle frontiere è stata un'iniziativa dei capitalisti perché perseverare in questa economia globalizzata che spalma povertà in ogni angolo del globo?
      il mio non è un nazionalismo da quattro soldi, ritengo semplicemente che l'imposizione di dazi ed un'indipendenza generale possa fermare lo sfruttamento dell'uomo sull'uomo...
      i capitalisti ringraziano gli internazionalisti come te, sappilo

      Elimina
  14. Anonimo,
    in linea di massima condivido le obbiezioni avanzatele dal nostro ospite ed in generale aggiungo che il 5S sostanzialmente non ha programma.
    Se mi permette un consiglio: vada a leggersi l'antropocrazia di Giuseppe Nicolò Bellia al sito www.bellia.com e la confronti con gl'intenti del suo prescelto.
    Nel sullodato progetto è compreso il reddito di cittadinanza ma datato 40 anni prima di quello del M5S, che ci sia del plagio?
    A sua volta, il Bellia, riprende un'idea dall'antroposofia di R.Steiner manifestata da questi nel 1909, come vede non c'è mai niente di nuovo sotto il sole.
    A rileggerla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Giorgio
      @anonimo

      entrambi meritate rispetto in quanto persone dotte ed educate ma sottovalutate chi ci troviamo di fronte cadendo nella superficialità comportandovi da perfetti sprovveduti...

      si dice che a pensare male sia peccato ma ci si azzecca sempre XD

      5s e antropocrazia sono fallaci sotto molti punti di vista...
      il primo è amico dei nemici con il suo modo di fare atlantista europeista

      il secondo fornisce l'arma finale all'elite finanziaria speculativa : la moneta elettronica

      mi dispiace ma con questi presupposti non posso essere dalla Vostra

      un caro saluto

      Elimina
    2. 1/1

      ciao a tutti,
      @Giorgio
      immagino che per 'obiezione dell'ospite' intenda l'intervento di lamedispadaccinonero.
      Non è questo luogo per difendere il m5s, anzi, però penso che non si possa dire che non abbia programma, specie se si intende almeno il confronto con quello che è il programma degli altri partiti italiani.
      Inoltre volevo dire che mi sento molto critico sull'attività del m5s e che la mia non è una simpatia a tempo indeterminato ma dinamica secondo le idee e l'operato svolto.
      Sulle sue osservazioni riguardo Bella e R.Steiner, sinceramente penso che l'utilizzo, il riutilizzo, le ispirazioni a concetti di altri non siano attività illecite, anzi penso rallegrino pure gli autori e secondo il concetto che non bisogna inventare un qualcosa che già funziona bene, il rifarsi a concetti e idee di altri è fondamentale. Probabilmente anche spadaccinonero avrà il suo mentore o ispiratore; una persona condivide, matura, cresce e porta avanti idee e concetti di altri.

      Elimina
    3. 2/2
      @lelamedispadaccinonero
      chiedo scusa se posso sembrare antipatico (anche perchè sembrerà strano ma rispetto il tuo punto di vista) ma non mi convincono le motivazioni presentate alle mie domande:
      "si comporterebbe come gli altri semplicemente perché il vertice del 5s è vicino a quelle consorterie europee ed internazionali che "suggeriscono" a partiti cosa fare."
      Grillo con le sue conoscenze ha sicuramente a disposizione esperti in diverse aree, ma non mi sembra che le linee del m5s siano principalmente americano/europeiste. L'idea di volere un referendum consultativo sull'euro non mi sembra europeista, così pure l'acqua pubblica e il suo impegno contro la TAV
      -"ad esempio quando deve scegliere si comporta esattamente come il pd (o il pdl) ; circa questa cosa potrei scrivere molto ma al momento non mi capiresti"-
      tornerò più avanti a rilegerti, al momento non percepisco quello che tu dici
      "il non votare è un messaggio, dice ai vertici che non ci facciamo prendere più in giro dal "gioco democratico" e che devono andar via tutti perché bisogna ricominciare da zero con una nuova costituente, se l'astensione fosse superiore al 70% ci sarebbe un vuoto di potere enorme, infatti il 5s è nato appositamente per non crearlo, riflettici su"
      sinceramente il non votare come strumento per ottenere quello che vuoi mi sembra il metodo più improbabile di riuscirci. Oltrettutto considerando Napolitano, il governo monti, letta e renzi dubito che si lascerebbero sconsolare da un alto percentuale di assenteismo, si inventerebbero qualcosa alla loro maniera.
      Hai ragione, non ci arrivo al motivo per cui il m5s sarebbe nato per impedire la nuova costituente. A me sembra più un movimento nato con l'idea di attaccare il problema con le sue stesse armi (dall'interno). Il voler mandare tutti a casa non porterebbe alla stessa cosa ? Non mi sembra che il m5s abbia delle linee simili a qualsiasi altro partito
      "farlo capire alla gente ci farebbe perdere anni preziosi e non ne abbiamo altrimenti le generazioni future ne pagheranno le conseguenze"
      bhe questo mi sembra il massimo dell'utopia. Cosa proponi un colpo di stato e un indotrinamento forzato alle nuove generazioni? Non pensi che prima di raggiungere quel 70% di astensione ci sarà il crollo più totale del paese?
      Purtroppo bisogna trovare il modo di spiegarlo, se si intende difondere le proprie idee. Capisco poi che in una nazione una percentuale molto ata siano le pecore, una media percentuale siano lupi e una piccolissima siano i pastori... ma il modo bisogna trovarlo, almento per allontanare le pecore dai lupi :D
      "se ti degnassi di osservare la politica del 5s con spirito critico ti renderesti conto che il 5s è europeista-atlantista per cui stai parlando di aria fritta il tuo è un movimento farlocco e ipocrita"
      io ci provo a essere critico, sono sempre in ascolto di motivazioni e punti di vista altrui, sto ascoltando te che sei contro il m5s, son finito quì perchè ero curioso dic conoscere il tuo punto di vista
      Devo però dire che al momento non mi hai convinto.

      Elimina
    4. l'ospite non dovei essere io per ovvie ragioni...

      viaggiamo su linee d'onda completamente differenti...

      ti consiglio di leggere queste opinioni che girano sul web e poi possiamo discuterne, al momento sarebbe inutile

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/11/beppe-grillo-domande-zitto-e-muto.html

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/03/quattro-domande-beppe-grillo.html

      http://sulatestagiannilannes.blogspot.it/2013/02/le-menzogne-del-candidato-beppe-grillo.html

      alla prossima

      Elimina
    5. Anonimo,
      l'ospite è chi ci ospita.
      Non c'è niente di nuovo sotto il sole, perciò ognuno si rifà a qualcosa di preesistente, scontato, ma corre l'obbligo di migliorarlo ed evolverlo, quest'ultimo, ma invece io ne ho rilevato un involuzione e se lei avrà la benevolenza di comparare il reddito di cittadinanza proposto dal Bellia con quello del M5S non potrà che concludere della giustezza della mia osservazione.
      Quando Grillo e Casaleggio sono venuti a Treviso ho avuto modo di confrontarmi sul tema con loro ottenendone un lancinante silenzio.
      Prima però ne ho dibattuto con i vari meet-up insistenti nella zona in cui vivo ma il risultato è sempre stato un gigantesco clone, infatti per misurarsi in qualsiasi argomento è doveroso essere forniti di un bagaglio culturale particolarmente sostanzioso e mi spiace per lei ma non è questa una caratteristica che contraddistingue i c.d. "grillini". Infatti non sono degli alieni ma gente di varia estrazione sociale e molteplici convinzioni politiche che hanno creduto di trovare una soluzione nel M5S, ma una cosa è dire un'altra fare, perciò gli aderenti dovevano prima spogliarsi delle loro prische convinzioni attraversare la fase pupa/crisalide e sbarazzarsi del precedente bozzolo e poi spiegare le ali da farfalla, ma così non è stato e mi piacerebbe essere smentito.
      Pensi che i "cittadini" del movimento seduti in parlatoio, come dei democristiani qualsiasi, non si sono mai degnati di rispondere alle mie e-mails a loro indirizzate, bella novità!!!!! Quando mi sono rivolto ad altre autorità continentali od extra, anche con gestione di poteri maggiore, ho sempre ottenuto risposta in tempo reale. Quest'ultimi non avevano alcun obbligo nei miei confronti se non l'etica, quindi se non si comincia a cambiare dalle piccole cose come possiamo farlo con quelle iperboliche?
      Mi ripeto, vorrei essere smentito.
      Quanto ai programmi degli altri partiti sono riconducibili a dei libri dei sogni, ma sarebbe sufficiente rivolgersi ai fratelli Grimm per soddisfare le proprie pulsioni.
      Tanto le dovevo

      Elimina
    6. grillo casaleggio ascoltano e dirottano su binari morti non c'è altro da aggiungere...

      Elimina
    7. caro lelamedispadaccino nero,

      ho letto con interesse i link che mi hai passato.
      Riguardano però tutti un'unica fonte Gianni Lannes, la cui posizione mi sembra ambigua anche perchè lui stesso ha collaborato con Grillo (cerca su google: site:beppegrillo.it lannes).

      comunque... penso che il fatto che Casaleggio abbia tra i clienti anche Jp Morgan non credo sia un indizio che sia colluso con i poteri della terra. Magari ha avuto la 'fortuna' di informatizzare il prima troglodita Grillo e che quest'ultimo rimasto amaliato da ciò gli abbia riservato crediti ed onore. E' indiscutibile la capacità comunicativa e informatica di Casaleggio.

      Interessante invece l'incontro con l'ambasciatore americano. Lannes posta un documento probabilmente autentico (venuto fuori da wikileaks???) dell'ambasciata statunitense e ne attribuisce l'incontro al 2008. Anno interessante, ma perchè all'interno del documento vi è la data 07/03/2012 (3 luglio 2012) ???

      Elimina
    8. scusami... nella ricerca che ti ho messo trovi più commenti al blog che non articoli di

      eccone quì alcuni

      http://www.beppegrillo.it/2010/06/rifiuti_tossici.html
      http://www.beppegrillo.it/2010/04/v.html
      http://www.beppegrillo.it/2010/06/nel_paese_con_l.html

      Elimina
    9. @anonimo
      puoi benissimo chiamarmi Davide (:

      credo che abbiamo una chiave di lettura molto diversa della situazione...

      grazie per i link, gli ho appena visionati comunque ero già a conoscenza della vecchia collaborazione lannes-grillo...

      indipendentemente dai colloqui semi-segreti, collegamenti con la finanza speculativa ecc, io non posso sostenere il 5s per pochi semplici motivi

      1 vuole il referendum sull'euro e ammesso che ci riescano è una strada troppo lunga e io se dovessi sostenere una forza politica deve essere dichiaratamente per il RITORNO ALLA LIRA ORA, inoltre fra le fila dei 5s (anche casaleggio) ci sono euristi influenti.

      2 il 5s non si è mai pronunciato circa l'immigrazione in Italia in campagna elettorale (io sapevo comunque che erano vicini alla sinistra come idee generali) una volta passate le elezioni si è dimostrato simile al pd (favorevole allo ius soli e all'immigrazione)

      non siamo in grado di aiutare noi stessi come possiamo pretendere di prenderci le croci altrui?

      3 il 5s è pro moneta elettronica, io no

      eccoti spiegato in sintesi perché il 5s non mi piace esattamente come le altre forze politiche

      alla prossima

      Elimina
  15. Non ricevo l'obiezione che mi muove anche perché ne abbiamo dibattuto a lungo e non è stato in grado di smontare la validità della proposta, inoltre è completamente fuori luogo ed anacronistico paragonare l'antropocrazia al M5S in considerazione della realtà di quest'ultimo: cioè completamente insussistente di progettualità al par suo.
    Lei insiste a discettare su di un argomento che le è oscuro, l'antropocrazia, continui a trastullarsi in Comedonchischiotte albergo che le se confà, dato l'affollamento di fancazzisti tenutari, mediamente, di scatola cranica completamente vuota.
    Tanto le dovevo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo lo dice Lei.
      chi controlla la moneta OGGI?
      LEI VUOLE PERSINO CONSEGNARE LORO QUELL'UN PERCENTO RIMANENTE?

      Elimina
  16. L'antropocrazia propone il controllo totale della moneta da parte del popolo arrivando alla sua totale eliminazione, quindi non capisco all'elite finanziaria speculativa cosa rimarrebbe da speculare: il nulla? Che si accomodino!
    La moneta elettronica proposta dal Bellia in sostanza è un baratto in partita doppia, giocoforza si usa la semantica in essere fintantoché, come già annunciato in precedenti commenti, non se ne instaura una nuova.
    Ad majora.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il popolo oggi non controlla un bel niente, senza una banca centrale di Stato il suo progetto non potrà mai venire alla luce, una moneta elettronica di proprietà popolare può arrivare in un secondo momento. ad oggi è utopia persino conservare il minimo di stato sociale esistente figuriamoci il suo progetto, tenga i piedi per terra

      Elimina
    2. Essendo un contadino i piedi obbligatoriamente li ho piantati a terra, infatti Cristo annuncia: "Dai frutti li giudicherete" non certo dalle parole.
      Quando lo desidera sono a sua disposizione per confrontare le mie realizzazioni con le sue, poi ne parleremo su chi ha maggiormente capacità ideoplasiche.
      Nel frattempo si studi approfonditamente l'antropocrazia, un atto di resipiscenza sarebbe ben accetto.


      Anonimo,
      ne lei ne il sottoscritto detengono le redini del destino del mondo, perciò come per il Nostro ospite anche la mia convinzione è di non recarsi alle urne per attuare il cambiamento in attesa di una presa di coscienza delle persone, quanto tempo necessiterà? Tutto quello che serve, tanto è un parametro che non esiste.
      Ad majora.

      Elimina
    3. studierò approfonditamente l'antropocrazia, avevo già garantito che l'avrei fatto...

      una domanda, supponiamo che il Suo progetto sia di mio gradimento, cosa potrebbe cambiare nella Sua vita?

      non credo che un neo antropocraticologo (?!?!?) come me sia in grado di antropocratizzare gli altri tenendo conto che mi ascoltano in pochi...

      perché dovrei ritenermi un ospite dato che il blog è gestito da me interamente?

      a presto

      Elimina
    4. Si definisce ospite non solo chi è ospitato ma anche chi ospita.
      Se lei adottasse l'antropocrazia a me non ne verrebbe niente se non di aver applicato il dettato evangelico: "Istruire gl'ignoranti"(nel senso d'ignorare).
      L'anonimo le ha chiesto quale secondo lei sarebbe il miglior metodo applicabile per uscire dalla situazione in cui si trova la nostra società, negando contemporaneamente che il non recarsi a votare rientri nelle probabili soluzioni, senza però proporre un'alternativa, quindi se lei va a rileggersi il mio suggerimento che gli ho proposto(all'anonimo) capirà quale sia il mio più intimo pensiero; è una mera questione di consapevolezza.
      Solamente un ottuso -e ne esistono molti custodi di tale caratteristica- può negare l'evidenza e la validità del teorema di Pitagora o la sua parziale applicabilità, ciò vale anche per l'antropocrazia.
      Ad majora.

      Elimina
  17. ospite, esci da questo corpo..ehm blog!

    RispondiElimina
  18. Ciao spadaccino,come va con il sacco? Vince sempre lui,eh?
    Boxe,parlo di boxe. Complimenti Blogger, non mollare.Bel Blog (un po aguzzo,ma tant'è trattandosi di spade) by Clausneghe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Claus, si il sacco vince sempre, anche se lo colpisco lui continua a ondeggiare, non si stanca mai... XD

      grazie per i complimenti e per la visita (:

      alla prossima

      Elimina