lunedì 17 giugno 2013





USURA "ETICA" E ASSENZA DI EMPATIA


Viviamo nel mondo del pagamento dilazionato ed in sostanza il debito muove ogni cosa nel mondo...

Ma cos'è un debito ma soprattutto cosa comporta?

Essere indebitati con qualcuno significa diventare schiavi, non sto esagerando perchè fino a quando il nostro debito non sarà estinto la nostra mente e le nostre azioni saranno utilizzate in favore del creditore...

Il nostro debito pubblico è matematicamente inestinguibile quindi il popolo italiano sarà per sempre schiavo di entità astratte e sconosciute che giorno per giorno chiederanno tramite i fedeli servitori al governo i loro quotidiani perversi desideri fondati sull'aumento della povertà e dell'ingiustizia sociale...

Un prestito deve essere ripagato con un interesse simbolico, quasi nullo, perchè il denaro è solo uno strumento di scambio e non uno strumento di potere.

Purtroppo però la gente è inebetita dai mass media che plasmano il pensiero, infatti nell'odierna società il popolo è privo di spirito di benessere comune ed è capace solo di badare al proprio orticello...

I giovani sedotti da stili di vita opulenti, non hanno più voglia di costruire una famiglia, preferiscono frequentare discoteche in compagnia di amicizie di circostanza ma fino a quando potrà andare avanti tutto questo?

La resa dei conti sta arrivando e la miseria busserà alla porte di tutti.

Non possiamo salvare chi non vuol essere salvato, possiamo solo stringerci a coloro i quali hanno aperto gli occhi.

4 commenti:

  1. IL NOSTRO DEBITO PUBBLICO E' UN PROBLEMA PERCHE' E' IN VALUTA STRANIERA (EURO), SE FOSSE IN VALUTA NAZIONALE (QUINDI EMESSA DALLO STATO) NON RAPPRESENTEREBBE UN PROBLEMA MA SAREBBE SOLTANTO LA NOSTRA RICCHEZZA E NON QUELLA DEI MERCATI FINANZIARI.

    PER QUANTO RIGUARDA IL DEBITO PRIVATO, OGNUNO CONTRAE I DEBITI CHE VUOLE, NATURALMENTE AFFRONTERANDONE LE CONSEGUENZE.

    LO STATO NON E' UN PRIVATO: AZIENDA O FAMIGLIA, ANCHE SE L'HANNO RIDOTTO COSI'. LE CONSEGUENZE SON QUELLE CHE VEDIAMO SULLA NOSTRA VITA.

    SALUTI.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @anonimo

      il tuo concetto che condivido al 100% dovrebbe comprenderlo la massa ignorante italiana che nella maggior parte dei casi è schifosamente pro euro...

      Elimina
  2. questo non c'entra nulla col post
    ma lì,nella foto, è alla camera d commercio di bari?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. più o meno (:

      ero alla banca d'italia

      ottimo spirito d'osservazione XD

      Elimina