mercoledì 4 dicembre 2013

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Da qualche tempo ho un blocco creativo...

Persone importanti, pilastri della mia esistenza sono uscite dalla mia vita percorrendo strade diverse, adesso mi sto dedicando principalmente al pugilato ed in generale a ciò che mi fa star bene...

Quando rinascerà la mia voglia di scrivere ci rivedremo qui, nel frattempo saluto quei pochi che mi appoggiano  

Alla prossima (si spera presto)

10 commenti:

  1. Gentile "spadaccino", seguo il tuo blog da un po' di tempo, e con questo messaggio vorrei esprimerti il mio più sincero apprezzamento per l'onestà intelletuale, la coerenza e la libertà che hai saputo dimostrare in tutti i tuoi scritti. Mi chiamo Flavio, ho appena raggiunto i 30 anni, e tempo fa ti avrei considerato, ideologicamente, come un mio "nemico": ho militato per vari anni proprio in un partito nato dalla dissoluzione dell'ex PCI, profondendo moltissimi sforzi per portare acqua al mulino di una causa che era divenuta - per me, come per gli altri militanti della sezione - una ragion d'essere pressoché totalizzante.
    Nel corso degli anni, però, ho iniziato a maturare una serie di dubbi su svariate questioni, dubbi che mi hanno condotto dapprima a diventare un semplice eterodosso, poi un vero e proprio "dissidente", e infine un cane sciolto, tanto da stracciare la tessera di quel partito e del sindacato di esso "amico". In ultimo, ho smesso di votare.
    Il solo fatto di dubitare delle adozioni omosessuali, alle quali sono ora apertamente contrario, così come la circostanza che mi vuole nemico di qualsivoglia tipo di federazione europea (essendovi nazionalità troppo diverse da far convivere) mi hanno condotto ad essere schernito, offeso, minacciato, definito "maiale fascista", per poi ricevere la simpatica proposta di ottenere un giretto-premio in Piazzale Loreto (a testa in giù).
    E quando ho osato dire che non condivido per nulla l'immigrazione massiva che sta snaturando il nostro Paese, ho dovuto financo subire una piccola aggressione fisica, che per fortuna non ha avuto grosse conseguenze.
    E oltre a questo, ho rifiutato sdegnatamente ogni acquiescienza ai banchieri-cravattari di Bruxelles, del FMI, e ai sedicenti filantropi alla Soros. Di questo passo, le nostre radici saranno recise per sempre, le
    tradizioni nazionali e locali annientate, la lingua di Dante è massacrata da una marea di termini inglesi usati quasi per sfotterci, e fra poco arriveranno pure dei massicci tagli allo stato sociale, chiesti espressamente dai maledetti strozzini del "ce-lo-chiede-l'euroooooopa".

    E' per questo insieme di motivi che ho sentito il bisogno di ringraziarti per quello che scrivi (anche se non condivido una certa quota del tuo pensiero) e soprattutto per COME lo scrivi, visto che oggi come oggi diventa sempre più difficile essere persone libere, come lo sei tu e come lo sono io, vista la mole di militOnti abituati a ragionare come se esistessero solamente il bianco e il nero, il bene e il male, senza mai fare alcun tipo di distinzione o approfondimento.
    C'è bisogno di gente in grado di rompere gli schermi, di non farsi sussumere dalle "pappette" che il sistema ha già preconfezionato per etichettarci tutti, tenendoci a bada in àmbiti ideologici ristretti e facilmente neutralizzabili.
    Io voglio avere la libertà di continuare a difendere stato sociale e diritti dei lavoratori (valori certamente di sinistra), ma lottando contro l'immigrazione massiva, contro UE e Stati Uniti d'Europa (che considero una trappola mortale per le nostre libertà), nonché contro le adozioni omosessuali e la società della sorveglianza 24h su 24 - giustificata magari dalla ridicola "lotta all'evasione fiscale".
    Per farlo, è necessario poter contare ancora su teste libere come la tua, e proprio per questo non posso far altro che augurarti di scrivere tanti altri post, anche se non mi troveranno sempre d'accordo sul piano ideologico. Continua così !
    Con stima,
    Flavio.

    PS: non sono un appassionato, ma ho dato una lettura anche ai tuoi racconti, trovandoli ben scritti e interessanti.

    RispondiElimina
  2. caro Flavio,

    innanzitutto voglio ringraziarti per il commento che mi ha addirittura emozionato.
    Mi piacerebbe sapere in cosa dissenti dal mio parere.
    Spesso mi sono confrontato con personaggi assurdi senza un minimo di capacità critica che vanno dal marxista leninista che conosce il capitale come l'Ave Maria fino al democratico piddino che approva politiche liberali come la riduzione della spesa pubblica e la privatizzazione dei settori produttivi statali, in entrambi i casi ho parlato con tizi paragonabili ad automi.

    Con questo voglio dire che tu sei semplicemente una persona capace di pensare e ragionare, non sei ne un comunista ne un fascista, esattamente come me.

    Mi definisco nero solo perchè il nero è il mio colore preferito, il colore che mi permette di rilassarmi e creare, mi porta fortuna e mi dà forza nel pugilato (purtroppo però nelle gare ci si veste di rosso o blu)

    Quando sarò più calmo riprenderò a scrivere il mio racconto

    RispondiElimina
  3. Ciao spadaccino,
    Hai visto cosa sta succedendo sul blog di Messora?
    Stanno buttando fuori tutti quelli che la pensano come noi.

    Hai qualche idea? Cosa possiamo fare?
    L'unico che sta resistendo e' Mr Age
    Rimango in attesa di un tuo commento a riguardo.

    Grazie
    Saluti
    Mjollnir

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Mjollnir,
      non sono iscritto sul sito di byoblu e al momento non ho problemi nel postare commenti, ricevo come al solito le critiche da parte del grillino di turno ma nulla di particolare...

      per cui continuerò a postare come ho sempre fatto finora (:

      grazie a te per essere passato dal mio blog

      p.s. ti faccio tanti auguri per queste Sante Feste di Natale

      Elimina
  4. Ciao Spadaccino,

    avevo ricevuto delle offese personali da un certo Stefano su byoblu, ma poi ho chiarito con Messora.
    Molti di quelli che la pensano in modo vicino a noi non scrivono più sul Byoblu e mi piacerebbe riformare quel gruppo di discussione che era molto proficuo (Te, Shardan, Maximus, Virus, Mr Age, Maverick, Enoquick, Anita-M e molti altri di cui adesso non ricordo il nome)
    Riuscivamo a passarci molte informazioni in modo rapido e si riusciva a scambiarsi interessanti idee su certi argomenti. Al tempo stesso molti altri ci potevano potevano leggere.
    Visto che hai esperienza con i blog, mi chiedevo se tu potressi essere interessato a aprire un blog che parla di argomenti di sovranità ed economia in modo serio lontano dal complottismo facilmente attaccabile.
    Magari la mia è un’idea del cavolo ma poiché le cose su byoblu stanno prendendo una piega strana non era male l'idea di creare un'alternativa dove si potessero postare le proprie idee con spirito libero e di cooperazione.
    Fammi sapere cosa ne pensi
    Auguro anche a te un felice e sereno Natale
    Mjollnir

    RispondiElimina
  5. caro Mjollnir,

    la tua idea non è male.
    Nel frattempo continuerò a postare su byoblu, il mio blog potrebbe essere un punto d'incontro anche perchè tali argomenti sono stati trattati qui in tempi non sospetti..

    Ti saluto in attesa di una tua risposta

    RispondiElimina
  6. Ciao!
    Sono passata a vedere il tuo blog e mi piace molto ^^
    Anche io ho aubito spesso blocchi creativi D: Blocchi dello scrittore in particolare, ma poi passano... Con molta moltissima calma ma passano...
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  7. Ciao Spadaccino,

    scusa per il ritardo nella riposta ma sono stato un po incasinato.
    L'idea sarebbe quella di segnalare articoli ed informazione di particolare interesse da poter poi commentare.

    Il blog secondo me dovrebbe avere una caratterizzazione totalmente focalizzata su questi aspetti e dovrebbe essere una sede abbastanza neutra Credo che in tal senso gli aspetti personali dovrebbero essere completamente separati per non esporsi a commenti e attacchi personali.

    Ad esempio un punto che trovo di massima criticità in questo momento è quello relativo alla totale espropriazione dell'oro della banca d'italia come riportato qui:

    http://corrieredellacollera.com/2014/01/04/loro-depositato-presso-la-banca-ditalia-piu-di-2500-tonnellate-valutato-a-30-euro-al-grammo-vale-piu-di-miliardi-di-euro-vogliono-cederlo-a-abramo-bazoli-alessandro-profumo-e-a-unicredi/

    Il blog di Messora ormai è un organo di partito che deve rispondere alla linea politica e non tratta più questi argomenti come una volta.

    grazie per la considerazione e rimango in attesa di tuoi commenti.
    Saluti e buon Anno
    Mjollnir


    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Mjollnir,

      ti prego basta con gli auguri XD

      scherzo, ricambio (:

      puoi occuparti tu del blog perchè io non riuscirei a gestirne un altro tenendo conto che trascuro già questo (:

      sarò felice di aiutarti fornendoti contenuti, analisi e così via.

      concordo su ciò che hai scritto circa byoblu...

      per quanto riguarda le riserve auree italiane e non c'è una torbidità assurda perchè nel migliore dei casi ci stanno fregando...

      a presto

      Elimina